23-27 novembre 2020

SHARPER – NOTTE EUROPEA DELLE RICERCATRICI E DEI RICERCATORI

Notte Europea dei Ricercatori - GOOD MORNING TORINO


Venerdí 27 novembre 2020 torna, contemporaneamente in tutta Europa, la Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori,  che a Torino è organizzata dall’Università e dal Politecnico. 

L’evento fa parte del progetto nazionale Sharper – SHAring Researchers’ Passion for Evolving Responsibilities  coordinato dalla società di comunicazione della scienza Psiquadro – il quale ha superato una dura selezione a livello europeo (classificandosi tra le eccellenze, con il massimo del punteggio) e sarà finanziato dalla Commissione Europea all’interno del Programma Quadro Europeo per la Ricerca e l’Innovazione HORIZON 2020Il progetto include 12 città italiane: Ancona, Cagliari, Catania, L’Aquila, Macerata, Nuoro, Palermo, Pavia, Perugia, Terni, Torino e Trieste. L’edizione di quest’anno è dedicata ai temi dell’Agenda 2030 e ai 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.


IL PROGRAMMA DI SHARPER TORINO

Torino accoglie con particolare gioia il ritorno in città della Notte Europea dei Ricercatori con Sharper. In questa situazione straordinaria, Torino ha scelto di fare la sua parte disegnando un evento responsabile: ricercatrici e ricercatori incontreranno il pubblico negli spazi virtuali che abbiamo imparato a conoscere in questi mesi, cogliendo l’opportunità per sperimentare nuove forme di dialogo e di coinvolgimento.

La Notte a Torino sarà uno strumento di educazione, con una programmazione dedicata alle scuole, dalle primarie alle secondarie di II grado; informazione e intrattenimento per il grande pubblico, con format speciali pensati in collaborazione con artisti e professionisti della divulgazione scientifica; e non ultimo, sostegno alla cultura: è previsto infatti un gioco a premi, che renderà la Notte un’occasione per “vincere cultura”, in un momento economicamente non facile per giovani e famiglie.

Sharper_notte europea ricercatori_Torino

  • GOOD MORNING TORINO, tutte le mattine dal 23 al 27 novembre: lezioni e laboratori online per le scuole primarie e secondarie di I e II grado.
  • LA MARATONA DELLA RICERCA, il 26, 27 e 28 novembre dalle 15:00 alle 18:00, in live streaming sui canali social di UniTo e PoliTo: oltre 40 ricercatrici e ricercatori si susseguiranno per raccontare la varietà e la bellezza della ricerca scientifica, sociale e umanistica insieme a conduttori e divulgatori professionisti.
    Alla MARATONA è legato il gioco a premi LA NOTTE DEI GOAL, un quiz sugli Obiettivi dello Sviluppo Sostenibile progettato in collaborazione con l’ISTAT e che permette di vincere oltre 200 Abbonamenti per i Musei del Piemonte e Valle d’Aosta e buoni acquisto da spendere nelle librerie del circuito COLTI.
  • LE FINESTRE SULLA RICERCA + LIVE CHAT, una playlist di video on demand a partire dal 23 novembre sul canale youtube di Sharper, attraverso i quali si entrerà nei laboratori, nei musei e vedremo ricercatrici e ricercatori alle prese con i loro strumenti e oggetti di studio. Chiunque avesse poi domande e curiosità potrà chiacchierare direttamente con loro il 27 novembre in chat!
  • ANTEPRIMA SALTO NOTTE, il 27 novembre, alle 21:00, sui canali del Salone Internazionale del Libro: un talk show interdisciplinare che unisce ricerca, arte, musica e letteratura.

“LE POTENZIALITÀ DEI VACCINI: DAL COVID-19 AI TUMORI”

La mattina del 25 novembre, Fondazione Ricerca Molinette Onlus parteciperà alla Notte Europea dei Ricercatori con un evento online destinato alle scuole e intitolato “LE POTENZIALITÀ DEI VACCINI: DAL COVID-19 AI TUMORI“, all’interno della sezione “Good Morning Torino“.
Le ricercatrici protagoniste di questo incontro online con le scuole torinesi saranno la Dott.ssa Paola Cappello, la Dott.ssa Claudia Curcio, la Dott.ssa Claudia Voena e la Dott.ssa Sara Bulfamante (CeRMS – Centro di Ricerca in Medicina Sperimentale).

GOOD MORNING TORINO - Notte europea dei ricercatori 2020

Le ricercatrici presenteranno a turno 4 argomenti: 1. il funzionamento in breve del sistema immunitario; 2. il vaccino anti-malattie infettive; 3. cos’è un tumore; 4. il vaccino anti-tumorale e come funziona.

A ciascun blocco di presentazione, effettuato con l’ausilio di diapositive animate, seguirà un breve dibattito (Q&A) per coinvolgere i ragazzi sulle loro conoscenze, convinzioni e quanto di nuovo avranno appreso, oltre a un quiz con brevi domande a risposta multipla cui rispondere live!


Intervengono:

PAOLA CAPPELLO, Associate Professor, Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute, Università di Torino, Laboratorio di Immunologia dei Tumori, Centro di Ricerca in Medicina
Sperimentale (CeRMS).

CLAUDIA CURCIO, PhD afferente alle medesime strutture.

SARA BULFAMANTE, Dottoranda di Ricerca afferente alle medesime strutture.

CLAUDIA VOENA, Assistant Professor, Dept. of Molecular Biotechnology and Health Sciences, Center for Experimental Research and Medical Studies (CeRMS).

L’attività è promossa e coordinata da FONDAZIONE RICERCA MOLINETTE ONLUS.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’Agenda ONU 2030 a cui si collega l’attività:

  • GOAL 3 – Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età;
  • GOAL 4 – Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti.