IL COES DELLE MOLINETTE: UN CENTRO D’ECCELLENZA CHE STA A CUORE ALLA CITTADINANZA PIEMONTESE


Il COES (Centro Oncologico ed Ematologico Subalpino) è una struttura di assistenza e di ricerca multidisciplinare e, come dimostrano le numerose donazioni spontanee che Fondazione Ricerca Molinette Onlus riceve in suo favore, costituisce un punto di riferimento importante per i malati di tumore che vivono in Piemonte.

foto ingresso COES MOLINETTELa struttura, attualmente, ospita 60 posti letto in Day Hospital, 20 ambulatori per le visite delle diverse patologie neoplastiche (ematologia, endocrinologia oncologica, oncologia chirurgica e oncologia medica), un servizio farmaceutico all’avanguardia per la preparazione centralizzata dei farmaci antiblastici, un settore dedicato allo sviluppo di terapie e un settore dedicato alla ricerca di base con la possibilità di un rapido passaggio delle innovazioni al settore clinico. Al Coes è inoltre presente il Centro Accoglienza e Servizi (CAS) della Rete Oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta.

In accordo con il personale medico del Centro, Fondazione Ricerca Molinette sosterrà nei prossimi mesi l’allestimento e l’attivazione di una Unità di Fase 1 all’interno della struttura che, salvo rallentamenti conseguenti alla nuova fase epidemica, dovrebbe concludersi entro il primo semestre del 2021.

Gli studi clinici di Fase 1 sono sperimentazioni che hanno lo scopo di fornire una prima valutazione sulla sicurezza e sulla tollerabilità di nuovi farmaci, di cui si intende sperimentare l’uso nella cura di patologie già gestite all’interno della struttura, in questo caso neoplasie solide ed ematologiche. A beneficiare delle sperimentazioni di Fase 1 saranno quindi pazienti già ammalati, per i quali – in base agli studi effettuati sul profilo molecolare e genetico del tumore – si presume che il farmaco possa funzionare.