Marco Artesi, uno dei nostri Barbieri Amici

La mia è una passione nata da bambino.

Finita la terza media ho chiesto subito a mio papà se potevo – perché allora si doveva chiedere! – smettere di andare a scuola e iniziare a lavorare, se mi avrebbe consentito di cominciare la mia attività da un barbiere sotto casa.

Non ho mai fatto una scuola di barbierato; tutto quello che so l’ho imparato dal mio maestro, con il quale sono rimasto per tredici anni. Ho iniziato con la gavetta, dallo spazzare per terra a fare gli shampoo e l’insaponatura: ogni giorno che passava mi entusiasmavo di più, perché era un piccolo passo verso il mio traguardo, ovvero diventare un barbiere. Negli anni sono cresciuto, personalmente e professionalmente, arrivando a realizzare il mio sogno. Sentirmi arrivato, però, è un’altra cosa! Credo che ci sia sempre altro da imparare, che “arrivati” non possa considerarsi mai. Anche quando sono trentasei anni che si fa il proprio lavoro, con la passione di sempre. La cosa più bella, poi, sono i miei clienti, il fatto di sentirli soddisfatti, di sapere che si sentono a loro agio nella mia barberia. Per me non c’è cosa migliore di questa.

Credo fortemente nella beneficienza, credo sia giusto aiutare gli altri, soprattutto chi è stato più sfortunato di noi, indipendentemente dalla sua età e dalle sue condizioni, che abbia sei mesi o novanta, soprattutto quando si parla di salute. Per questo ho scelto di supportare la Fondazione Ricerca Molinette, perché vedo in voi un bel modo di fare beneficienza, di sostenere iniziative e progetti di raccolta fondi in maniera innovativa, come per l’evento di questa sera, dove collaborate con la comunità di produttori locali dell’Alveare che dice sì.

Sono onorato di essere qui stasera con voi e di prestare le mie competenze per la vostra attività di raccolta fondi nell’ambito della campagna Un Baffo per la Ricerca. In barberia stiamo partecipando alla campagna e proponendo calzini, ciucci, t-shirt col baffo a sostegno della campagna, e continueremo ad impegnarci per dare il nostro contributo concreto alle attività dell’ospedale Molinette.

Marco Artesi è uno dei nostri barbieri “Amici del Baffo”, i capisaldi della campagna di raccolta a sostegno della struttura complessa di urologia dell’Ospedale Molinette. Durante l’edizione 2017 della campagna, Marco ha raccolto oltre 1200 euro poi donati alla Fondazione.

Per saperne di più su di lui clicca qui.