APRILE/MAGGIO 2018: PER LE MAMME, PER LE DONNE

Parlare di “tumori femminili” vuol dire parlare di neoplasie che ogni anno colpiscono quasi 63mila donne in tutta Italia. Seno, ovaio, cervice uterina e endometrio sono le sedi preferite di queste malattie e anche se, per fortuna, la ricerca continua a trovare nuove cure, molto resta ancora da fare in termini di prevenzione e terapie.

Il tumore del seno, in particolare, rappresenta la neoplasia più frequente per le donne, in tutte le fasce d’età: il 41% colpisce donne sotto i quarant’anni, e si cacola che una donna su 8 rischia di sviluppare un carcinoma al seno. Per fortuna i progressi delle terapie, sempre più efficaci e personalizzate, insieme allo screening preventivo, ci ha permesso di affrontare questo tumore riducendo considerevolmente il rischio di morte, ma la ricerca deve andare avanti!

Ecco perché stiamo studiando i fattori di rischio “a monte”, quelli cioè che sono legati soppratutto a cause ambientali, a una alimentazione scorretta e alla mancata attività fisica: è possibile che l’adozione di uno stile di vita occidentale, laddove non vi sia un rischio legato alla familiarità, possa aumentare le possibilità per la donna di contrarre il tumore?

Questo studio, condotto in sinergia con dietiste, patologhe e nutrizioniste porta con sé delle ottime premesse, e pensiamo sia una ricerca fondamentale per aiutare una diagnosi corretta e per invogliare le donne a mantenere uno stile di vita il più possibile sano.

Scopri le iniziative che si terranno tra aprile e maggio e scopri come diventare anche tu testimonial di questa fantastica iniziativa!

La Molecola di Serotonina

#Molly – Creative per la Ricerca

Showcooking Solidale

Agenda degli Incontri